Corso artistico internazionale a chiamata per le Tre Soglie

X

Il Concorso per le Tre Soglie è la prima occasione di valorizzazione a livello nazionale della tenuta Ca’ Corniani.

Chiamare l’arte per instaurare un nuovo rapporto tra la cultura della produzione agricola e la natura dei luoghi della terra coltivata scaturisce direttamente dal masterplan paesaggistico. Il progetto evoca l’arte come dispositivo per marcare e interpretare i tre ingressi di Ca’ Corniani, confermando proprio in questi punti strategici il binomio arte e agricoltura, con l’approccio innovativo che storicamente distingue questo luogo.

Cinque artisti di fama internazionale sono invitati a ideare interventi site-specific attraverso un processo creativo capace di raccontare il territorio stratificato e complesso di Ca’ Corniani, a partire dalle sue risorse - natura e agricoltura - e dai suoi abitanti. Con il contributo dei curatori paesaggistici e artistici, l’arte contemporanea verrà introdotta in ambito agricolo, quale nuovo tassello del palinsesto storico-culturale. La procedura del concorso artistico: da un lato, introduce gli artisti in un ambito di alto valore storico e produttivo, attraverso un dialogo diretto con il luogo e i suoi protagonisti; dall’altro, accompagna tale progetto con forme di condivisione con il contesto socio-culturale locale e allargato, perché arte e agricoltura possano integrarsi stabilmente quale nuovo filone di sviluppo e vitalizzazione del luogo. Il concorso aristico rappresenta, quindi, un momento di confronto e relazione, capace di attrarre interesse e innescare un processo di scoperta di questo territorio.

Gli artisti

Monica Bonvicini

Venezia, 1965
vive e lavora a Berlino

Tobias Rehberger

Esslingen sul Neckar (Stoccarda), 1966
vive e lavora tra Francoforte e Berlino

Alberto Garutti

Galbiate (Lecco), 1948
vive e lavora a Milano

Remo Salvadori

Cerreto Guidi (Firenze), 1947
vive e lavora a Milano

Carsten Höller

Bruxelles, 1961
vive e lavora a Stoccolma

Soglia Nord

Soglia Est

Soglia

Ca' Corniani - Terra d'Avanguardia

Ca’ Corniani - Terra d’avanguardia. La capacità di guardare oltre all’esistente, la progettualità e le competenze per far divenire la propria visione patrimonio per la Comunità.

Il passo più ambizioso di questo percorso prende le mosse proprio da Ca’ Corniani, la prima e più antica Azienda del Gruppo, dove tutto ha avuto inizio.

L’esperienza e la tecnologia agricola per la rinascita del territorio

Una bonifica che attraversa due secoli di storia. Una terra che dopo la Grande Guerra ha saputo rinascere, offrendo servizi all’avanguardia per la comunità cresciuta al suo interno.

Un centro di sperimentazione agricola che parla di cultura

Genagricola ha sempre scelto l’innovazione, dalle prime macchine a vapore fino all’attuale impianto di biogas. La sperimentazione di Ca’ Corniani, oggi, si apre anche alla cultura.

La provincia di Caorle, tra mare e coltivazioni di grano

Frazione di terra nel Comune di Caorle, racchiusa dal corso di tre fiumi. Il vicino Adriatico si ritrova nell’aria salmastra, nella flora e nella fauna che popolano terra e cielo.

Il progetto di valorizzazione

Strategie di valorizzazione per rilanciare il territorio

Un patrimonio storico arricchito dalla bellezza dell’entroterra veneziano. Oggi Ca’ Corniani è pronta ad assumere nuovi significati per il territorio e la comunità che lo abita.

Un masterplan paesaggistico ambientale per una nuova fruizione

Uno sguardo lungimirante ha saputo vedere, su questa terra, il felice connubio tra infrastrutture paesaggistiche e valorizzazione culturale, coronata dall'arte contemporanea.

Il paesaggio come motore che catalizza nuove energie

Una terra in cui si respira ricchezza, sia in termini di ecosistema che di biodiversità. Alla natura il compito di conquistare l’occhio dei visitatori, dando nuova vita alla tenuta.

Un centro aziendale che si trasforma in centro polifunzionale

Un’antica azienda agricola che si reinventa come centro multifunzionale. La creazione di una rete escursionistica di 32 km sarà la voce che racconta la terra e la sua storia.

Colophon

Committenza

Genagricola S.p.A.

Generali Italia S.p.A.

Progetto generale di valorizzazione e ideazione concorso artistico di

LAND Srl - Milano

Progetto e Curatela paesaggistica

Andreas Kipar, Giovanni Sala


Concorso artistico a cura di

Eight Art Project Srl

Curatela artistica

Elena Tettamanti, Antonella Soldaini

Ufficio Stampa, Pubbliche relazioni e comunicazione

Lara Facco

Design e progetto di comunicazione

Leftloft

Video e Fotografia

Alto Piano

Traduzioni

Language Consulting Congressi S.r.l.